Duezerodue
  • home / Extra Milano / cittadini internazionali

    Cittadini internazionali presenti in Italia

    Sulla base dell’ultimo Censimento Istat del 2011, il numero dei cittadini internazionali in Italia è triplicato, passando da 1,3 milioni di persone censite nel 2001 a 4,3 milioni nel 2011.
    Anche spostando il focus sulle aziende, il target etnico risulta una risorsa preziosa, senza la quale ci sarebbero 2.600 imprese in meno in un anno, nella sola Lombardia.   

    Numero dei cittadini internazionali regolarmente presenti:
    meno di mezzo milione nel 1990 e più di 5 milioni nel 2011.

    Imprese internazionali (comprese S.r.l. e S.p.A.):
    oltre 41 mila, quasi il 14% del totale milanese.

    Settori di business a maggioranza non italiana:
    22 sul totale, 40 su PMI.

    Organi diplomatici internazionali in Italia:
    576 in rappresentanza di 165 Paesi.


    I cittadini internazionali sono quindi i nuovi consumatori del nostro Paese: un target che ha un forte potere di acquisto e, integrandosi con il tessuto sociale italiano, crea una nuova domanda sul mercato italiano. Oggi questa domanda resta spesso insoddisfatta, a volte per la mancanza di promozione diretta e mirata sul target, a volte per l’assenza di strumenti adeguati e di occasioni di incontro.

UP  Up